Arabic Bulgarian Chinese Deutsch Dutch English Espanol Francais Greek Hindi Italiano Japanese Magyar Polski
Portugues Romana Russian Turkish Ukrainian
News  -  Calendar  -  Call for Papers  -  Studies & Position Papers  -  Acta Astronautica  -  Commissions  -  Study Groups
Path of current page Home arrow Multilingual arrow IAA in Brief arrow Italiano arrow Brief Monday, 22 December 2014
Site Search
Breve Print

L'IAA in breve

 

Venne fondata da Theodore Von Karman il 16 agosto 1960 a Stoccolma, in Svezia, durante l'undicesimo Congresso Astronautico Internazionale. Il suo Statuto venne successivamente rivisto nel 1963, 1965, 1969, 1983, 1987 e 1998. Si tratta di una NGO ("Non-Governmental Organization" cioe` un'organizzazione non dipendente da governo alcuno) ed e` stata riconosciuta dalle Nazioni Unite nel 1996.

 

Scopi: favorire lo sviluppo dell'astronautica a scopi pacifici; dare riconoscimenti a coloro che si sono distinti in un ramo della scienza o della tecnologia legato all'astronautica; fornire un quadro in cui i suoi membri possano contribuire a dei programmi internazionali; cooperazione per far progredire la scienza aerospaziale.

 

Struttura: incontri regolari (ogni due anni). "Board of Trustees" (si riunisce due volte all'anno) costituito da: il Presidente, i quattro Vice-Presidenti ed i ventotto "Trustees", sette per ognuna delle quattro sezioni in cui e` suddivisa l'Accademia: scienze fondamentali, scienze ingegneristiche, scienze della vita e scienze sociali.

 

Attivita: incoraggiare la cooperazione scientifica internazionale attraverso simposi ed incontri ed anche attraverso il lavoro di sei commissioni specializzate come segue: scienze fisiche spaziali, tecnologia spaziale e sviluppo dei sistemi spaziali, operazioni ed utilizzazioni dei nsistemi spaziali, leggi ed economia delle politiche spaziali, educazione e cultura spaziale della societa`. Un'importante iniziativa dell'Accademia e` lo sviluppo di una serie di "Cosmic Studies" (studi cosmici) e di "Position Papers" (prese di posizione) che trattano di molti aspetti della cooperazione internazionale nell'esplorazione e nel rendere abitabile il sistema solare e anche lo spazio oltre il sistema solare; altri temi sono: i rottami che vagano nello spazio (space debris); i piccoli satelliti; la Dichiarazione dei Principi di comportamento in seguito alla  scoperta di una civilta` extraterrestre; la sicurezza delle attivita` extra-veicolari degli astronauti e la intercambiabilita` delle tute spaziali; i satelliti scientifici a basso costo; l'esplorazione della Luna e di Marte; i prossimi passi nell'esplorazione dello spazio profondo; lo spazio come mezzo per promuovere la pace; la gestione del traffico spaziale; la gestione delle conoscenze nelle attivita` spaziali; l'efficientamento dei costi per le missioni spaziali di osservazione della Terra.

 

Eventi: sono stati stabiliti rapporti di cooperazione con le seguenti accademie nazionali: Regia Accademia delle Scienze Svedese (1985), Accademia delle Scienze Austriaca (1986, 1993), Accademia delle Scienze Francese (1988, 2001), Accademia delle Scienze Finlandese (1988), Accademia delle Scienze dell'India (1990), Accademia delle Scienze Spagnola (1991), Accademia delle Scienze Germanica (1990), Paesi Bassi (1990), Accademia delle Scienze Canadese (1991), Accademia delle Scienze degli Stati Uniti (1992, 2002), Accademia di Ingegneria degli Stati Uniti (1992, 2002), Accademia delle Scienze e degli Studi Umanistici di Israele (1994), Accademia di Scienze e Lettere di Norvegia (1995), Accademia delle Scienze Cinese (1996), Accademia delle Scienze di Torino (1997), Accademia delle Scienze Australiana (1998), Regia Accademia di Arti e Scienze dei Paesi Bassi (1999), Accademia delle Scienze Brasiliana (2000), Istituto Statunitense di Medicina (2002).

 

Pubblicazioni: Acta Astronautica (mensile) pubblicato in inglese; IAA e-newsletter (notiziario dell'IAA in forma di posta elettronica); Atti (Proceedings) dei Simposi; Annuario (Yearbook); Dizionari e CD-ROM in 16 lingue, Notizie Settimanali (Weekly News); Lavori concernenti prese di posizione dell'Accademia (Position Papers) e studi cosmici (Cosmic Studies); Archivio dei dati riguardanti i lavori scientifici disponibile sul sito Web dell'IAA.S

 

Membri: 1213 membri attivi fra membri a pieno titolo (Full Members) e membri corrispondenti (Corresponding Members), ripartiti nelle quattro Sezioni dei "Trustees" elencate in precedenza; 5 membri onorari; 75 paesi di provenienza dei membri:

- Africa: Algeria, Burkina Faso, Congo, Egitto, Costa d'Avorio, Marocco, Nigeria, Senegal, Tunisia. - Americhe: Argentina, Bolivia, Brasile, Canada, Cile, Colombia, Cuba, Messico, Uruguay, Stati Uniti, Venezuela.

- Asia: Armenia, Bahrain, Cina, India, Indonesia, Israele, Giappone, Corea, Kuwait, Malaysia, Mongolia, Pakistan, Arabia Saudita, Singapore, Sri Lanka, Siria, Tailandia.

- Australia: Australia.

- Europa: Austria, Belgio, Bulgaria, Croazia, Repubblica Ceca, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Ungheria, Irlanda, Italia, Paesi Bassi, Norvegia, Polonia, Romania, Russia, Serbia Montenegro, Repubblica Slovacca, Spagna, Svezia, Svizzera, Turchia, Regno Unito, Ucraina.

 

 
Dictionaries  -  Prog. Cttee  -  Paper Database  -  Site Map  -  Contact Us